Seleziona una pagina

Con questo tipo di diete si riesce a raggiungere in breve tempo un obiettivo di perdita di peso simile a quello che si può pensare di ottenere con la chirurgia bariatrica 

E’ un altro tipo di terapia, non farmacologica, che il nutrizionista ha a disposizione per aiutare il proprio paziente ad uscire dalla fase acuta della malattia.

Con questo tipo di dieta il muscolo cardiaco, il cuore, lavora meglio. Sono diete da effettuarsi per un periodo limitato, sotto controllo di un nutrizionista, ma se utilizzate in maniera corretta sono uno step utile.

Non vogliamo demonizzare i farmaci ma l’uso di determinate molecole farmacologiche va applicato come terapia di “seconda scelta” ovvero bisogna privilegiare il cambio di stile di vita e l’approccio alla malattia SENZA FARMACI, con terapie come la VLCKD e soltanto dopo, eventualmente, ricorrere ai farmaci.

ULTIMI ARTICOLI

I benefici della frutta secca

I benefici della frutta secca

La FRUTTA SECCA oleosa a guscio (nuts per gli americani) ha numerosi effetti benefici sulla salute: contiene fibre che facilitano la motilità intestinale, ha al suo interno omega 3 importanti per la prevenzione e la riduzione dei fattori di rischio legati alle...

Cosa mangiare quando fa caldo

Cosa mangiare quando fa caldo

CIBI ANTI CALDO PER L’ESTATE La prima difesa contro il grande caldo e l’afa opprimente, dobbiamo costruirla a tavola. Scegliendo cibi leggeri e nutrienti, non sprecando salute con piatti inadatti alle temperature alte, ricordandoci che servono, in questi momenti,...

Tiroide e Alimentazione

Tiroide e Alimentazione

Per prevenire le patologie legate all’accrescimento e a un cattivo funzionamento della tiroide è raccomandabile introdurre nella dieta gli alimenti che maggiormente contengono iodio, così come moderarne il consumo in caso di ipertiroidismo.   Tra questi vanno...

SEMPRE DALLA VOSTRA PARTE

Hai una richiesta? Prenota il tuo consulto.